A Bari l'AP batte il Cus. Sabato arriva la capolista Virtus Molfetta

Comincia bene l’impegnativo mese di novembre per l’AP Peugeot Tartarelli che torna da Bari con una vittoria pronosticabile ma certamente non scontata contro i terribili ragazzi del CUS, formazione molto giovane e combattiva, risultato finale 66 a 84. Il Cus si è mostrato spigoloso e mai domo, infatti i ragazzi di coach Miriello hanno sempre giocato con grande intensità e velocità costringendo i nostri a faticare per mantenere un vantaggio rassicurante in doppia cifra durante tutta la gara. Ad un mese dall’inizio del campionato di C Silver dopo le prime cinque gare, la classifica comincia a sgranarsi, evidenziando protagonista indiscussa la città di Molfetta con le sue due squadre la Dai Optical Virtus e la Pallacanestro Pavimaro a punteggio pieno (10 punti), seguite con soli 2 punti di scarto, da Silac Angel Manfredonia e Anspi S. Rita Taranto (8 punti) formazioni anch’esse accreditate per i vertici della classifica. Tallonano le battistrada una nutrita pattuglia di formazioni guidate dall’Invicta Brindisi a 6 punti seguite da AP Peugeot, Rosito Caffè Barletta e Dinamo Brindisi con 4 punti, tutte in continua corsa per restare nelle prime otto, posizione valida ai fini play off. Seguono in classifica le due società baresi Adria e Cus, e il Diamond Foggia che nel suo organico schiera il miglior realizzatore del campionato Kraljic (138 punti in cinque giornate) chioccia di un gruppo di affiatati under che come i ragazzi del Cus giocano per fare esperienza in campo. Chiude la Murgia all’ultimo posto, formazione sprovvista di campo da gioco omologato in quanto a Santeramo, uno splendido Palasport è inagibile ed è costretta a pellegrinare sui campi di Puglia alla ricerca di un parquet dove giocare. Abbiamo aperto l’articolo parlando dell’impegnativo mese di novembre proprio perché l’AP Peugeot questo mese dovrà affrontare due gare in casa molto difficili, sabato con la capolista Virtus Molfetta fra 15 giorni con l’Anspi S. Rita di coach Mineo intervallate dalla trasferta il 17 novembre a Bari contro l’Adria. Bella sfida per i monopolitani di coach Cazzorla che con la formazione ancora incompleta per Persichella a mezzo servizio deve impegnarsi per non poco nella preparazione delle gare.

Sabato 10 novembre alle ore 18:30, quindi, l’AP affronta al Pala Ipsiam la Dai Optical Virtus Molfetta di coach De Bellis formata da giocatori di assoluto valore quali il pivot lituano di 202 metri Lukas Pelkauskas che insieme a capitan Orlando, Macernis, Perrucci, Di Salvatore, Sancilio e Spadavecchia compongono un gruppo di cestisti di tutto rispetto per una sfida spettacolare sul parquet del Pala Ipsiam.

 

TABELLINI:

CUS BARI: Battista A. 15, Lupo N. 15, Petronella G. 12, De Astis D. 9, Abrescia P. 6, Ravelli A. 4, Genchi V. 2, Martellotta V. 2, Muscatelli A. 1, Rutigliano A.  All.re: Miriello.

AP MONOPOLI: Argento F. 23, Liaci C. 20, Brunetti G. 16, Calabretto S. 11, Lamanna G. 6, Lescot K. 4, Persichella V. 4, Allegretti T., Palmitessa C.  All.re: Cazzorla.

 

Read 50 times

  

 

Ap Monopoli Basket | Passion for Basket

Seguici su Facebook

Facebook

Gallery

Top
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Più info…