Persichella sull'inizio del campionato: "Ogni gara va affrontata come se fosse l'ultima"

 

In prossimità dell’inizio del campionato previsto per domenica 6 ottobre a Barletta contro la locale Cestistica, l’AP Peugeot Tartarelli Monopoli sta ultimando la preparazione per affrontare al meglio il lungo campionato di C Silver. Coach Massimo Cazzorla, nel corso della preparazione ha gestito imprevisti che turbano la continuità modificando la programmazione delle sedute. “Quello che dobbiamo fare per tutto il campionato è valorizzare le qualità intrinseche quali per esempio l’esperienza e farne un’arma in più" spiega il coach, "lavoriamo per migliorare la capacità da parte di tutti di esprimersi con grande intensità a livello difensivo e offensivo, qualità fondamentale per riuscire a fare bene, coinvolgendo tutto il gruppo affinché ciascuno si esprima al meglio” , e conclude “in questa stagione che si presenta impegnativa con delle squadre di alto livello dobbiamo affrontare con il piglio giusto alti e bassi, ricercando stimoli nuovi per raggiungere un risultato importante. Sappiamo che sarà duro conquistare i playoff ma è il nostro obiettivo e lavorare duramente per conseguirlo”. Abbiamo anche intervistato Vincenzo Persichella che dopo una stagione travagliata, la scorsa, è molto contento di poter dare il suo contributo alla squadra.

Veterano e colonna portante dell’AP, con quale spirito affronti la nuova stagione?

Affronto questa nuova stagione come se fosse sempre la prima, con l’entusiasmo di un ragazzino al primo campionato ma con la consapevolezza di essere più saggio nelle scelte da fare.

Lo scorso anno hai disputato un campionato a sprazzi per gli infortuni che ti hanno assillato, come va quest’anno?

Si, lo scorso anno un infortunio di poco conto mi ha condizionato per tutta la stagione. Ho provato in alcune partite a dare una mano alla squadra che aveva bisogno di me, in alcune occasioni peggiorando la condizione. Quest’anno al momento, scongiuri compresi, non ho più fastidi al tendine. Sto rinforzando la muscolatura anche grazie alle attenzioni del preparatore atletico, Fabrizio Russano, che colgo l’occasione per ringraziare per la disponibilità. Posso quindi dire che ci stiamo preparando al meglio per affrontare questo campionato di C Silver, che ritengo essere più ostico rispetto allo scorso.

Come giudichi la formazione di quest’anno ed in particolare il settore dei lunghi?

La squadra quest’anno è diversa. Lo scorso anno abbiamo giocato più sull’impulsività, invece ora abbiamo bisogno di fare un gioco più ragionato. Abbiamo nel roster un giocatore di grande esperienza Santiago Paparella grazie al quale potremmo fare bene tutti. Nel basket di oggi la maggior parte delle formazioni non hanno più un vero “lungo” o “5”, i giochi che si costruiscono sono fatti in base alle “guardie atipiche”. Il reparto è ben assortito con l’arrivo di Nicolò Giovinazzi e il contributo di Toni Allegretti e Giovanni Lamanna.

Nel prossimo weekend all’esordio in campionato l’AP affronta Barletta, giunta al 5° posto lo scorso anno ma vostro avversario ostico, come vedi la gara?

La prima gara non sarà semplice, come ogni anno Barletta crea una squadra ben solida con gli stranieri molto forti. Ogni anno soffriamo questa sfida, il Barletta ha giocatori come Degni, De Fazio, Altamura che ben conoscono la categoria coadiuvati dagli stranieri potrebbero rendere la prima giornata, per noi fuori casa, difficoltosa. Dobbiamo affrontare la gara con decisione e concentrati, quest’anno tutte le squadre sono attrezzate ed ogni gara va affrontata come se fosse l’ultima. Colgo l’occasione, in conclusione, per augurare a nome di tutti buon compleanno al nostro capitano che ha compiuto gli anni qualche giorno fa: auguri Toni!

Da domenica 6 alle ore 18 si fa sul serio, appuntamento a Barletta per i nostri ragazzi. La prima a Monopoli è sabato 12 ottobre alle ore 18, come sempre al Pala Ipsiam contro Anspi S. Rita Taranto.

 Ph. Riccardo Lacerenza

 

 

Read 283 times

  

 

Ap Monopoli Basket | Passion for Basket

Seguici su Facebook

Facebook

Gallery

Top
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Più info…